Crea sito
Si avvisa che il sito utilizza unicamente cookie tecnici per garantire ed agevolare la navigazione e fruizione del sito web e non per raccogliere informazioni,
in forma aggregata, su visite al sito. Non vengono inoltre, in alcun modo, utilizzati cookie per finalita` profilanti ne` cookie di terze parti. Il cookie tecnico che
agevola e consente la navigazione dell'utente viene accettato dall'utente stesso nel momento in cui agisce sul bottone accetta.

OPORTO 2017






               Nella foto la squadra con al centro il Console Italiano in Portogallo


Grande entusiasmo , momenti culturali e spirito di squadra hanno animato  questi primi quattro giorni di permanenza in terra Portoghese. La prima parte preparatoria all incontro di Rugby ha visto i Cangrandi ospiti del prestigioso sugherificio mondiale Amorim per poi  dedicare un intera giornata in visita nel Douro terra del famoso vino porto. Sabato la squadra  ha avuto l' onore di essere ricevuta dal Console italiano in Portogallo il vicentino dott Paolo Pozzan!  L'incontro, con la più prestigiosa squadra old del  Portogallo L'old Green , infarcita da tanti ex nazionali si è dimostrato da subito in salita per i Cangrandi che nel primo tempo  per alcune distrazioni difensive hanno sofferto l'attacco dei  più giovani avversari. Nel secondo tempo coach Girelli rimette a posto alcuni schemi ed introduce forze fresche rimettendo in equilibrio la sfida e nonostante il clima nervoso il numero 8 dei Cangrandi, recente acquisto in terra di Sicilia marca una favolosa metà, per questo e per la sua prestazione complessiva, a termine della partita viene nominato dal capitano Saletti Roberto Man of the match! Il terzo tempo svoltosi in un locale ricco di storia e tradizione rugbistica, è stato all'insegna della cordialità ed allegria mettendo a confronto due grandi perle enologiche mondiali il vino Porto e L' Amarone! Con l 'unanime giudizio da ambo le parti se l'incontro sul campo è stato vinto di misura dalla squadra dell' Oporto  nel terzo tempo il gioiello della Valpolicella " l'Amarone " ha decisamente surclassato il porto!
Una splendida  trasferta che rimarrà sicuramente negli annali della storia dei Cangrandi e di tutti i partecipanti.

Questi i partecipanti al viaggio: Ballerini Alessandro, Chiusolo Giuseppe, Bertossi Simone, Pagani Luigi, Accordini Daniele, Filippi Eleonora, Murè Vincenzo, Bazzoni Simone, Mori Andrea, Leso Alberto, Bellamoli Loredana, Pimazzoni Andrea, Zenari Massimo ,Veghini Christian, Ceradini Giuseppe, Rella Natascia, Girelli Daniele, Vedovi Mario, Benedetti Luciano, Mezzetti Laura, Perini Alberto, Saletti Roberto, Facci Alessandro, Facci Pietro, Dal Molin Nicola, Stefano Berti, Murari Ermanno, Murari Francesca, Parisi Alice, Rossi Anita, Castagnedi Tiziano, Laita Valeria, Micheletti Giovanni, Barioni Carlo.