Crea sito
Si avvisa che il sito utilizza unicamente cookie tecnici per garantire ed agevolare la navigazione e fruizione del sito web e non per raccogliere informazioni,
in forma aggregata, su visite al sito. Non vengono inoltre, in alcun modo, utilizzati cookie per finalita` profilanti ne` cookie di terze parti. Il cookie tecnico che
agevola e consente la navigazione dell'utente viene accettato dall'utente stesso nel momento in cui agisce sul bottone accetta.

I Cangrandi in Rioja Spagna





Dopo aver partecipato e ben figurato al torneo di Schio, I Cangrandi si preparano ad affrontare la trasferta internazionale , agli ordini di coach Daniele Girelli, giocheranno nei Paesi Baschi in Spagna un triangolare contro  Vitoria  e Logrogno. Due squadre che sicuramente daranno del filo da torcere  ai Cangrandi. La giornata si concluderà con un «terzo  tempo» simpatico di confronto tra il vino rosso spagnolo Rioja e l’Amarone. «In questa stagione», racconta Girelli, «abbiamo concentrato l’attenzione nella cura della difesa, attenta e coordinata, senza però trascurare il gioco d'attacco. Il gruppo, composto da oltre 40 giocatori, ha trovato un grande affiatamento e, nonostante l’età Over  35, l’impegno è sempre stato costante, tenendo a  mente la profonda differenza che  intercorre tra il giocatore agonistico e il gentlman rugbysta». Il capitano Roberto Saletti  (con un passato da giocatore nelle file del CUS Verona) conclude: «Col passaggio del Verona  rugby  in Eccellenza, la nostra città è un elemento importante dell’Italia  rugbystica.  Siamo  tutti orgogliosi di avere con noi giocatori che hanno  militato nel  Verona Rugby».